Soluzione Frecciarossa

140220111860 2

Prima dell’adozione della tecnologia Smart Point®, i processi operativi di manutenzione e riparazione dei componenti sui treni Frecciarossa richiedevano la compilazione, su supporto cartaceo, dei rapporti inerenti ed il conseguente data entry manuale nel sistema informatico. Questo metodo, tuttavia, comportava alcune criticità come ad esempio, disallineamenti tra i dati di campo e quelli in back office ed errori di trascrizione.



Il nuovo processo di gestione ha portato una serie di notevoli benefici:


  • La possibilità di condividere informazioni con il Cliente finale riguardo alle riparazioni finite;

  • La possibilità di eseguire elaborazioni statistiche su dati certi per individuare i guasti ricorrenti e intraprendere azioni correttive e/o preventive;

  • La rapidità di reperimento d’informazioni concernenti le attività svolte su ciascun componente e, infine, la certificazione univoca della provenienza dei dati.